Green Pass: a Bologna il comune controlla a campione. Tutto regolare

Nel primo giorno in cui per accedere al luogo di lavoro era necessario esibire il certificato verde, Comune di Bologna e Città metropolitana hanno effettuato centinaia di controlli tra i dipendenti dei due Enti, attraverso i dirigenti o loro delegati.
Controlli che sono stati effettuati a campione ma in numero superiore al 20% dei dipendenti in presenza, previsto dalle indicazioni del Governo: in molti casi addirittura tra il 70% e il 100%.
In nessun caso è stata riscontrata l’assenza di certificato verde e in pochissimi casi (inferiori alle 10 unità sugli oltre 4.000 dipendenti dei due Enti) si sono registrate assenze ingiustificate che non hanno comunque portato a disservizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *