Guida sicura e consapevole: Andrea Dovizioso è il testimonial

4mila incidenti mortali, 20mila pedoni coinvolti, mentre tre incidenti su quattro sono causati dalla distrazione che, molto spesso, dipende dall’uso del cellulare alla guida. Sono alcuni dei numeri sull’incidentalità in Italia illustrati oggi in occasione della presentazione della campagna di informazione “Guida sicura e consapevole” realizzata dall’Osservatorio regionale dell’Emilia-Romagna per l’educazione alla sicurezza stradale. Ed è il pilota moto Gp Andrea Dovizioso il testimonial d’eccezione della campagna che spiega in tre video, i rischi legati alla distrazione al volante e invita gli utenti a un comportamento sicuro, consapevole e più rispettoso verso se stessi e gli altri.

Secondo gli ultimi dati Istat, nel 2019 in Emilia-Romagna il numero degli incidenti e dei feriti, rispetto al 2018, si mantiene pressoché costante mentre cresce dell’11,4% il numero dei decessi. Per quanto riguarda i dati provvisori sugli incidenti mortali rilevati dall’Osservatorio regionale, da gennaio a giugno si contano 109 decessi nel 2021, 69 nel 2020 e 136 nel 2019. tra Le cause di incidentalità la guida distratta, il mancato rispetto della precedenza o del semaforo e la velocità troppo elevata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *