Identificato l’aggressore “nazi”alla festa di Imola (Bo)

E’ stato identificato l’aggressore della festa che il mese scorso nella notte tra il 30 e il 31 aveva accoltellato un minore reo di averlo guardato storto. Si tratta di un ragazzo appena maggiorenne che, perquisito ieri presso il proprio domicilio di Massa Lombarda, è stato trovato in possesso di due coltellacci artigianali di 13 e 48 cm (del tutto compatibili con le descrizioni di quella drammatica sera), e dell’abito nero con cui era intervenuto alla festa, oltre ad alcuni stemmi di Casapound, immagini esoteriche e blasfeme, alcuni stemmi nazisti e all’adesione a chat-social – che saranno debitamente, approfonditamente analizzate dai militari – riportanti apprezzamenti al gerarca nazista Priebke. L’aggressore, non solo aveva cercato di colpire alle gambe la vittima, ma anche, dalle dichiarazioni dei testimoni presenti ai fatti, aveva tentato di accoltellare al collo il minorenne, non riuscendovi per pura fortuna.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *