Il Bologna a Napoli con il dubbio Arnautovic: Svanberg sarà il vice Soriano

Ancora è calda la sconfitta dei rossoblù con il Milan che già tra 48 ore si torna in campo. Anzi il decimo turno di serie A è cominciato questa sera con Venezia-Salernitana e Milan-Torino. Tutte le altre gare si disputeranno domani sera eccetto il posticipo tra Napoli e Bologna previsto giovedì alle 20.45.

I rossoblù andranno a Napoli senza gli squalificati Soriano e Soumaoro ma dopo aver recuperato completamente Schouten. Che potrebbe giocare fin dall’inizio, con una novità nel reparto difensivo. Infatti al posto di Soumaoro, invece di Binks, che Mihajlovic vede soprattutto al centro, potrebbe essere De Silvestri a fungere da centrale di destra, assieme a Medel e Theate. Ecco, allora, che come esterno sulla stessa fascia potrebbe essere chiamato Skov Olsen più che Mbaye, almeno per quelle che sono state le prove fino ad oggi.

Una novità anche al centro del campo. Infatti si è sempre indicato Vignato come sostituto di Soriano, ma ad Empoli, quando è stato chiamato a ricoprire un ruolo più da mezzala che da trequartista, ha faticato non poco e dunque il tecnico potrebbe pensare ad una linea più muscolare inserendo contemporaneamente Schouten al centro, con Dominguez e Svanberg a supporto di Arnautovic e Barrow. Nell’allenamento odierno Arnautovic si è allenato a parte e Orsolini ha agito da seconda punta

Barrow ha rilasciato oggi una lunga intervista a Stadio nella quale ringrazia Mihajlovic per la sua crescita, ha parlato del suo splendido rapporto con la città di Bologna e quanto siano importanti De Silvestri e Arnautovic come leader dello spogliatoio.

Intanto a proposito di prezzi negli stadi per seguire in curva ospiti l’incontro i tifosi rossoblù dovranno pagare la bellezza di 34 euro più prevendita, non certo il benvenuto migliore d un incontro che si può pensare sia difficoltoso sia dentro che fuori dal campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *