Il Bologna batte il Cagliari 2-0: gol di De Silvestri e Arnautovic

Un Bologna non eccelso supera il fanalino di coda Cagliari 2-0 e riconquista la parte sinistra della classifica raggiungendo Juve, Cagliari e Empoli a 15 punti.

Un primo tempo a dir poco soporifero, con poche conclusioni a rete e tentativo degli isolani di bloccare l’incontro.

Al 50′ azione splendida del Bologna, con velo di Arnautovic che permette a De Silvestri di trovarsi a tu per tu con Cragno. L’esterno non sbaglia e scrive il gol numero tre di questa stagione. Il Bologna è padrone del campo, il Cagliari non spinge mai, prova solo con qualche cross dagli esterni di trovare Joao Pedro e Pavoletti, ma Soumaoro e Theate fanno ottima guardia e Skorupski si impegna solo nel bloccare alcuni spioventi. Il Bologna va vicino al raddoppio con Arnautovic che manca una facile occasione, poi è Sansone, entrato nel finale al posto di Barrow, a colpire il palo dal limite all’83’.

All’88’ Caceres viene espulso dopo una rissa provocata da una pallonata del difensore a Dominguez, mentre è Skorupski a salvare i rossoblù al 93′ con un intervento strepitoso su tiro dal limite di Lykogiannis. Al 96′ Theate di testa serve Sansone che doma un pallone molto difficile e serve Arnautovic che tutto solo davanti a Cragno chiude l’incontro con un destro sul primo palo.

Domenica si va a Marassi contro la Sampdoria, un altro incontro alla portata dei rossoblù per mantenere quella zona a sinistra della classifica che sono l’obiettivo di questa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *