Il Bologna risorge e vince 3-0 a Parma

Torna al gol Musa Barrow. E la sua doppietta regala i tre punti al Bologna che aveva ottenuto solo una vittoria nelle ultime undici partite.

Mai pericoloso il Parma di D’aversa che ha inserito dall’inizio Conti e Bani e nella ripresa anche i nuovi arrivi in attacco.

Ma Skorupski è stato impegnato solemnte da un tiro dal limite ribattuto in angolo, per il resto ordinaria amministrazione.

Questa volta il Bologna sfrutta al meglio le occasioni e va subito in gol. Punizione da sinistra di Sansone che trova Barrow sul secondo palo. Il gambiano segna la sua prima rte di testa in serie a.

Passano pochi minuti e lo stesso giocatore entra in area da sinistra e calcia rasoterra sul secondo palo per il raddoppio.

Nella ripresa si aspetta il Parma ma il Bologna gestisce la partita nel migliore dei modi andando vicino al terzo gol con Sansone e Svanberg che è stato ammonito e salterà il Benevento venerdì sera. Durante il recupero perfetto contropiede con Soriano che mette Orsolini, entrato da poco, davanti a Sepe. Destro sul primo palo e partita chiusa. Bene tutti, anche se bisogna comunque considerare le difficoltà del Parma penultimo in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.