Il DS del Bologna Riccardo Bigon squalificato per una giornata

 

Il direttore sportivo del Bologna Riccardo Bigon è stato sanzionato con una giornata di squalifica e con 5 mila euro di ammenda “per avere, al 10° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale proferendo espressioni irrispettose”. Questa la decisione del giudice sportivo dopo l’espulsione del dirigente felsineo nella gara contro il Milan, al momento dell’assegnazione del secondo rigore ai rossoneri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.