Imola: lite di condominio. Minaccia vicino con pistola

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Imola (BO) hanno denunciato un cinquantenne moldavo per minaccia aggravata. E’ successo alle ore 17:40 del 25 ottobre 2023, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Imola hanno ricevuto la telefonata di un cittadino che riferiva di essere stato minacciato con una pistola dal suo vicino di casa, residente al piano di sotto di un palazzo, durante una discussione scaturita da vecchi rancori condominiali, legati ai rumori troppo forti provenienti dal piano di sopra e nella circostanza, al trambusto di un trapano. Il malcapitato è stato invitato dall’operatore del 112 a chiudersi in casa per motivi di sicurezza, in attesa dei Carabinieri che sono arrivati subito dopo.

Dopo aver raccolto la testimonianza della vittima, i Carabinieri si sono messi alla ricerca del presunto autore dei fatti e lo hanno individuato poco dopo nelle vicinanze, mentre si trovava alla guida di un furgone.

Informato della situazione, il cinquantenne moldavo ha consegnato spontaneamente ai Carabinieri una pistola giocattolo di colore nero, priva del tappo rosso, ma identica a quelle vere in uso alle Forze di Polizia.

La pistola giocattolo è stata sequestrata dai Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *