Imprenditore bolognese nel ricordo di Padre Marella. In strada per i più bisognosi

Vittorio Martinelli, AD del colosso giapponese Olympus in Italia, sceglie di festeggiare il suo quarantasettesimo compleanno scendendo in strada e omaggiando Padre Marella e padre Gabriele Digani. Per il suo compleanno onorerà l’incessante impegno caritativo che è stato un simbolo di solidarietà per la città di Bologna e farà l’esperienza della questua, chiamando a raccolta i passanti e chi vorrà contribuire a questo ricordo del Beato e del suo successore. A sostenerlo, oltre all’Opera di Padre Marella, ci saranno altri imprenditori e liberi professionisti di Bologna: Pietro Maresca, Giovanni Tamburini, Michele Furlanetto, Federico Caselli, Alessandro Sgrignoli, Marco Pallotti, Federico Villa, Cristiano Rinaldi

La campagna di crowdfunding si pone l’obiettivo ambizioso di trovare quelle risorse che padre Gabriele avrebbe raccolto nel suo angolo, chiamando a raccolta tutte le persone di buona volontà di Bologna. È possibile donare sul sito dedicato insieme.operapadremarella.it per sostenere percorsi di autonomia, non solo dando un sostegno materiale che certo è necessario, ma offrendo gli strumenti perché chi si trova in difficoltà possa rimettersi in piedi con le proprie gambe, grazie alla formazione e al lavoro.

«L’invito che rivolgo a tutti è quindi di sostenere la campagna RIPARTIRE INSIEME. Ripartire dopo il Covid, ripartire dopo la perdita di padre Gabriele, ripartire dall’insegnamento di Padre Marella, ripartire come comunità solidale che non lascia indietro nessuno» dichiara l’AD Martinelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *