Judo: due atleti non vedenti del Dojo Equipe agli Europei di judo

Dal 1 al 4 settembre a Cagliari si svolgeranno i campionati europei IBSA per atleti paralimpici ciechi e ipovedenti con 250 partecipanti di 22 nazioni differenti. Ci saranno anche Gabriele Scorsolini e Fabio Serafini del Dojo Equipe, atleti presentati lunedì sera dal presidente della società Fabio Fabbroni presso la nuova piazza Lucio Dalla, a pochi passi dalla nuova sede del Dojo Equipe. All’incontro erano presenti anche l’assessore allo sport Roberta Li Calzi, Donato Di Memmo direttore del quartiere Navile, Claudio Evangelisti, presidente della consulta comunale dello sport, Paolo Landuzzi presidente del CAB e Laura Di Toma diretto tecnico della nazionale italiana FIJLKAM di judo.

Gabriele Scorsolini ha 22 anni, è nato a Terni ma risiede a Bologna dove sta provando ad entrare all’università. Si allena al Dojo da un paio di anni anche se è cresciuto nel “Kodokan Fratta” di Umbertide in provincia di di Perugia. Fabio Serafini, invece, ha 28 anni, e si è trasferito a Bologna oramai 5 anni fa. E’ laureato in lingue e lavora come recruiter in Micheal Page. Dal punto di vista sportivo è cresciuto nella “C.M.Fight Academy” di Chiara Meucci. <<Anche lui da questa stagione è tesserato Dojo – racconta il presidente Fabbroni – Entrambi si allenano 3/4 volte a settimana e sono oramai diversi anni che si allenano da noi>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.