La Fortitudo vince con Cantù 75-68 e centra la salvezza

Una partita da dentro o fuori e la Fortitudo rimane in serie A. E’ stata quella con Cantù che i biancoblù hanno vinto 75-68 conquistando la salvezza matematica alla penultima giornata.

Una partita sempre in bilico con gli ospiti 20-21 al primo quarto e 38 pari all’intervallo lungo. I ragazzi di casa, specie con Banks e Aradori provano ad allungare e al 30′ vanno alla pausa sul 56-52. A cinque dalla fine c’è lo scatto finale con il +8 sul 67-59. Alla fine un Aradori da 17 punti ha dichiarato: ““E’ stata una settimana lunghissima, ma in generale una stagione dura e difficile, per noi e per la società con tanti cambiamenti in corsa. A dicembre-gennaio è stato sicuramente il momento più duro. Abbiamo cercato di non farci deconcentrare anche da quello che succedeva fuori dal campo. Io? Ho avuto problema fisico che mi ha tenuto fuori un mese. A livello di squadra siamo stati bravi a cambiare in corsa i nostri obiettivi e a conquistarci la salvezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *