La Polizia municipale soccorre due anziani

Due anziani in difficoltà sono stati soccorsi dalla polizia municipale di Bellaria Igea marina. Il primo intervento, in un’appartamento vicino al Comando di via Leonardo da Vinci, dall’interno del quale provenivano gemiti e lamenti. Dopo aver appurato che su una terrazza del quarto piano vi fosse una persona stesa a terra, gli agenti hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, che sfondata la porta, hanno trovato sulla terrazza un 83enne della provincia di Modena alquanto provato, che a malapena è riuscito a riferire come fosse caduto nelle prime ore della mattina, senza riuscire più a rialzarsi per i forti dolori alla schiena. L’uomo è stato reidratato e poi portato all’Ospedale di Rimini dove hanno constatato come nella caduta l’anziano avesse riportato la frattura di tre vertebre.

Sempre nelle scorse sere, gli agenti hanno rintracciato un anziano, senza documenti, che si era smarrito e che ha riferito di essere malato di Alzheimer. Grazie ad un particolare riferito dall’anziano, gli agenti hanno intuito che potesse essere alloggiato a Torre Pedrera. Così, una pattuglia si è recata nel luogo con l’anziano a bordo, risultato poi un 91enne della provincia di Reggio Emilia, dove dopo alcune centinaia di metri, è stata fermata dalla figlia dell’uomo a cui l’anziano è stato affidato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *