Lite tra condomini: nei guai un uomo con due coltelli

Sarebbe potuta finire male una lite tra condomini che i carabinieri hanno sedato in zona Santa Croce a Reggio Emilia. E’ successo ieri quando, durante un servizio perlustrativo, una pattuglia si è trovata nel bel mezzo di un’accesa discussione tra vicini di casa. Dopo aver riportato alla calma i contendenti ed aver proceduto alla loro identificazione, gli uomini dell’Arma hanno approfondito il controllo su uno di loro perché insospettiti dal suo evidente nervosismo. I dubbi dei Carabinieri hanno trovato conferma nel momento in cui dalle sue tasche sono spuntati due coltelli a serramanico, rispettivamente lunghi 20 e 16 centimetri. I militari  hanno quindi sequestrato i due coltelli e hanno formalizzato nei confronti dell’uomo, un 41enne residente in città, una denuncia alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia, dinanzi alla quale dovrà ora difendersi dal reato di porto abusivo di armi ed aggetti atti ad offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *