Maltrattamenti in famiglia: 34enne allontanato dalla casa della compagna

Allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla compagna: sono questi i provvedimenti presi del tribunale di Reggio Emilia nei confronti di un trentaquattrenne della provincia di Napoli che abita a Castellarano al termine delle indagini dei carabinieri del posto.

Ai primi di luglio i militari, assieme ai colleghi della stazione di Toano, sono intervenuti nella abitazione della donna di 31 anni convivente dell’uomo dopo che il trentaquattrenne, rientrato a casa ubriaco, l’aveva picchiata costringendola a rivolgersi al pronto soccorso.

Dopo aver raccolto il mattino successivo il racconto della donna, stremata dalle continue vessazioni subite, i carabinieri hanno ricostruito almeno cinque casi dallo scorso settembre in cui la vittima, oltre a pesanti offese, ha subito le violenze fisiche e psichiche da parte del compagno, talvolta anche alla presenza del figlio minore.

I militari hanno così formalizzato la denuncia per maltrattamenti in famiglia nei confronti dell’uomo che ha portato all’emissione dei provvedimenti a suo carico che gli sono stati notificati immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *