Mercato Bologna: Ilicic e Schuurs gli obiettivi rossoblù

Durante la presentazione di Ferguson, Marco Di vaio ha fatto il punto sul mercato rossoblù, cominciando da Ilicic, interesse ancora aperto. L’Atalanta, per bocca di Gasperini, di fatto lo ha messo sul mercato ma Luca Percassi, Ad della Dea, è un osso duro al pari di Sartori. Da Bergamo chiedono soldi per lasciarlo andare, Sartori ragiona anche per tutelare il suo club dopo due stagioni difficili di Ilicic. Il Bologna che farà ora? Proseguirà sul suo piano di lavoro e oggi le priorità sono attaccante come vice Arnautovic e difensore centrale (reparto che oggi ha il solo Bonifazi come alternativa). Una volta prese queste due pedine si farà una valutazione generale sulla disponibilità del club ad intervenire con decisione sulla pista Ilicic, che a Bergamo ha un ingaggio da due milioni e che qui potrebbe in parte spalmare su due stagioni andando a percepire più o meno la cifra dei top player rossoblù.

Per il vice Medel si punta su Perr Schuurs, ritenuto il centrale da regalare a Sinisa Mihajlovic nelle rotazioni difensive. L’olandese di proprietà dell’Ajax reclama spazio, ai lancieri sembra chiuso e ha fatto presente al suo club di voler giocare di più: lo farà con l’Ajax, se l’allenatore sarà d’accordo, o altrove, con il suo procuratore che ha ricevuto interessamenti da Italia, Inghilterra e Francia. C’è anche il Bologna, ma Giovanni Sartori, come sempre in questo periodo, si scontra con i costi dell’operazione. Il giocatore è valutato dai 10 milioni in su e per il club rossoblù l’unica possibilità, al momento, può essere quella di un prestito con diritto di riscatto. Non è detto che vada bene all’Ajax che cercherà, come è normale che sia, di monetizzare.

Prosegue, intanto, al centro tecnico la preparazione della squadra alla prima delle due amichevoli nei Paesi Bassi. Oggi i rossoblù si sono allenati in doppia seduta a Casteldebole, sia dal punto di vista atletico che tecnico-tattico agli ordini dello staff di Sinisa Mihajlovic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.