Modena: arriva il premio “Caschi d’Oro” di Motorsprint

A Modena, nel cuore della Motor Valley, uno speciale riconoscimento a tante stelle del motociclismo, che saranno premiate nel corso dell’ormai tradizionale appuntamento con i “Caschi d’Oro” di Motosprint.

Campioni che si sono distinti nelle varie specialità durante l’ultima stagione, a partire da Francesco Bagnaia, vincitore della Moto GP in sella a Ducati, e con lui, Marco Bezzecchi, terzo classificato sempre su Ducati. Ma anche grandi motociclisti che hanno contribuito a scrivere la storia di questo sport quali Andrea Dovizioso e Luca Cadalora per la Velocità, Alessandro Puzar, Mario Rinaldi e Edi Orioli per il Fuoristrada.

Oltre 35 i protagonisti che saliranno sul palco del Bper Banca Forum Monzani di Modena, giovedì 1^ febbraio alle 18,30, nel corso di una serata cui parteciperà anche il presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

“La Motor Valley emiliano-romagnola dà il suo benvenuto a queste leggende delle due ruote – ha detto Bonaccini -. Ancora una volta celebreremo insieme ai grandi atleti l’eccellenza di tutto un territorio che rappresenta un concentrato straordinario di passione, tecnologia, capacità di innovare e di investire. Un distretto unico, che ci rende orgogliosi e che porta il nome dell’Emilia-Romagna nel mondo”.

A presentare la manifestazione Barbara Pedrotti e il direttore di Motosprint, Federico Porrozzi.

Giunto alla 44^ edizione il “Motor Valley Caschi d’oro” di Motosprint è un evento che rientra nel cartellone di iniziative sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna coordinato dal capo della segreteria politica della Regione, Giammaria Manghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *