Multato lo “sciamano” di Modena

Una sanzione di 400 euro e la chiusura del locale per cinque giorni. E’ quanto contestato allo sciamano di Modena che sabato sera ha aperto la sua pizzeria al pubblico. Il ristoratore, noto per le proteste davanti a Montecitorio, è Hermes Ferrari che insieme ad altre 57 persone “no mask” è stato multato proprio nel giorno in cui a Modena si teneva la manifestazione ‘No paura day’ finita con insulti alle forze dell’ordine e sanzioni per il mancato utilizzo delle mascherine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *