Musica: a Ferrara Giovanni Sollima e Orchestra Cherubini

Domenica 5 marzo l’Orchestra Cherubini torna al Teatro Comunale di Ferrara e lo fa con un… amico di vecchia data come Giovanni Sollima. Da una parte il repertorio più classico e tradizionale, dall’altra la continua sperimentazione di sonorità e intrecci stilistici inauditi, finanche di strumenti prima di lui inimmaginabili: la personalità artistica di Giovanni Sollima è unica e inconfondibile. Violoncellista tra i più stimati al mondo, compositore (tra gli italiani contemporanei il più eseguito) e spesso anche direttore d’orchestra, con un’audacia e una sensibilità che ne proiettano la musica e il gesto interpretativo oltre i confini di genere, torna a collaborare con l’Orchestra Giovanile Cherubini, ancora una volta nella doppia veste di solista e concertatore. Per questa piccola tournée, che dopo Cervia e Porto Sant’Elpidio approda a Ferrara, Sollima ha scelto un programma che scaturisce proprio dai suoi straordinari e poliedrici viaggi nell’universo musicale. Basti dire che il Primo Concerto per violoncello e orchestra in do maggiore di Haydn è incastonato tra due sue composizioni: The N-Ice Cello Concert e When We Were Trees per due violoncelli (altro violoncello solista Ilario Fantoni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *