Novellara: si allarga la zona delle ricerche di Saman

Si amplia il raggio delle ricerche di Saman Abbas, la diciottenne pachistana scomparsa lo scorso 30 aprile a Novellara in Provincia di Reggio Emilia che si pensa sia stata uccisa dalla famiglia per essersi opposta ad un matrimonio combinato.

Le ricerche dei Carabinieri di Guastalla stanno interessando ora anche l’area di una casa crollata, a circa un chilometro dall’azienda agricola dove lavorava e viveva la famiglia della ragazza e dove c’è un piccolo bosco. In queste ore l’area viene setacciata dai militari insieme all’unita cinofila del nucleo carabinieri di Bologna.

Intanto i carabinieri continuano a battere anche l’area circostante l’azienda agricola. Oltre ai cani, viene utilizzato un elettromagnetometro, uno strumento che serve per scandagliare i terreni più in profondità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *