Operaio di 49 anni muore sul lavoro nel Parmense

Un operaio di 49 anni di Brescia ha perso la vita in un incidente sul lavoro avvenuto lunedì in un cementificio di Casaltone di Sorbolo nel Parmense, quello della Buzzi Unicem, ex Parmacementi. L’uomo, per cause ancora da chiarire, è caduto da una impalcatura a terra da un’altezza di circa quattro metri, riportando nell’impatto al suolo lesioni gravissime. “La seconda morte sul lavoro nella stessa zona a due mesi di circa, a dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, che sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro in questo paese non si fa ancora abbastanza” hanno commentato dopo l’accaduto i sindacati Cgil e Fillea Cgil Parma, Cisl Parma e Piacenza, Filca Cisl Parma e Piacenza, Uil Parma e Feneal Uil Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *