Operazione Taurus: 10mila integratori sequestrati

10mila capsule di falsi integratori alimentari per un valore di 65mila euro è il sequestro messo a segno dal Nas di Parma in una vasta operazione denominata “Taurus” e che ha coinvolto diversi paesi oltre all’Italia. Gli integratori, che venivano venduti online, in realtà erano farmaci contraffatti contenenti il principio attivo “Sildenafil”, sostanza contenuta nel “Viagra”. La società che commercializzava il prodotto aveva sede legale nel Regno Unito ma base operativa in Spagna. Il farmaco contraffatto arrivava dalla Cina e veniva immesso sul mercato con denominazioni differenti per ogni stato in modo da eludere i controlli. In Spagna, sono stati arrestate otto persone, sequestrate altre migliaia di prodotti contraffatti e 21 conti correnti per un valore complessivo di circa tre milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *