Pamela Noutcho Sawa Malvina tricolore di boxe nei 64Kg

Dopo tre incontri molto combattuti, la portacolori della Bolognina Boxe Pamela Malvina Noutcho Sawa si è laureata campione d’Italia nella categoria dei 64 Kg. Ad Avellino in finale ha superato la Lombarda Simona Monteverdi. Se ha sofferto nella prima ripresa, nelle due successive la sua voglia di attaccare ha avuto la meglio rispetto ad un’atleta più alta ma anche in continua difesa. Al verdetto il suo tecnico Alessandro Danè è salito sul ring per abbracciarla e portarla in trionfo. Negli incontri precedenti Pamela aveva battuto la campana Miriam Tommassone, già campionessa italiana Youth e in semifinale la corregionale Erika Montalbini di Riccione. Pamela ha 28 anni, nata in Camerun ma arrivata in Italia da piccola con i genitori che vivono a Perugia. E’ alta 1.70 e combatte spesso con ragazze dei 69 Kg in quanto non sempre trova avversarie adatte nella categoria dei 64 Kg. A 18 anni è venuta a Bologna per studiare da infermiera professionale e si è laureata nel 2014. Ha fatto la magistrale e dal 2017 al 2019 ha lavorato al pronto soccorso di Sassuolo. Lo scorso anno ha vinto il concorso al pronto soccorso del Maggiore a Bologna dove alterna le sue giornate con la palestra della Bolognina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *