Piacenza: è ancora allarme siccità

Nonostante le piogge e le nevicate degli ultimi giorni, non si placa la crisi idrica nel territorio piacentino, con l’acqua nelle dighe di Molato e Mignano a un livello inferiore alla media, così come le portate di fiumi e torrenti.

“Visti i valori attuali, addirittura peggiori rispetto a quelli del 2022, la preoccupazione è alta e quindi non posso che raccomandare alle imprese agricole la massima prudenza nella programmazione dei piani colturali, soprattutto se sprovvisti di fonti alternative come pozzi o vasche aziendali”, dice il presidente del Consorzio di bonifica di Piacenza, Luigi Bisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *