Pistola nascosta nella cappa di una cucina: fu usata per diversi delitti

Una pistola semiautomatica Beretta, serie 70, calibro 22LR, con i colpi inseriti nel caricatore e in perfette condizioni è stata rinvenuta nella cappa di aspirazione della cucina di un appartamento destinato a contratti di locazione a uso transitorio. La scoperta è stata fatta casualmente da una signora addetta alle pulizie che era stata incaricata dal proprietario di sanificare il locale, in previsione di rimetterlo in affitto. I Carabinieri della Stazione di Pieve di Cento (BO) hanno avviato le indagini per risalire al proprietario della pistola, nota tra gli anni ‘60 e ‘80, perché utilizzata in diversi delitti. L’arma sarà inviata al Reparto Investigazioni Scientifiche di Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *