Punta la pistola contro la compagna: uomo arrestato a Cervia

L’avrebbe minacciata di morte con una pistola puntandogliela alla tempia poi l avrebbe colpita al volto con il calcio dell’arma. A denunciare i maltrattamenti subiti, una donna che si è presentata dai carabinieri di Cervia (Ravenna) dopo l’ennesima serata di maltrattamenti subiti dal compagno.

Sono subito scattate le ricerche dell’uomo che è stato rintracciato e portato in carcere, in attesa della convalida del provvedimento. Sono in corso indagini per approfondire la vicenda e il contesto in cui da alcuni mesi sarebbero andati avanti comportamenti violenti. La donna è andata al pronto soccorso e ha avuto una prognosi di 15 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.