Quarantenne arrestato per violenza sessuale a Piacenza

La polizia di Piacenza ha eseguito ieri pomeriggio un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo di 40 anni. L’uomo è accusato di aver abusato di una straniera di qualche anno più grande e di averle portato via la borsetta. La violenza si sarebbe consumata qualche giorno fa all’interno di ruderi abbandonati, nel parcheggio alle spalle della questura di Piacenza, luoghi noti da anni per il degrado in cui versano e per essere dimora di tossicodipendenti e sbandati. La vittima, straniera ultraquarantenne, si è presentata sotto choc dalla Polizia. Il quarantenne risponde dei reati di violenza sessuale aggravata, rapina e lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *