Raccolta fondi per Emma Pezemo

Servono 10mila euro per rimpatriare la salma di Emma Pezemo, la studentessa di 31 anni originaria del Camerun uccisa a Bologna dal fidanzato, un connazionale di 43 anni. Per raccogliere questa somma, i famigliari hanno lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe e a oggi sono stati raccolti 1.242 euro. L’obiettivo, scrivono i parenti, “è portare le sue spoglie in Camerun” così da poterle “offrire un degno funerale”.

Sono ancora in corso accertamenti da parte della Polizia, che sta ricostruendo le ultime ore di vita della studentessa. Il primo maggio i resti della 31enne sono stati rinvenuti nei cassonetti dell’immondizia in Viale Togliatti, in periferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *