Ravenna: tenta di avvelenare la moglie, fermato

Un uomo del Ravennate è stato fermato in mattinata dai carabinieri del comando provinciale di Ravenna con l’accusa di avere provato ad avvelenare la ex moglie mettendole di nascosto farmaci dentro alla tazzina del caffè. La misura – un fermo di indiziato di delitto – è stata decisa dai Pm Daniele Barberini e Cristina D’Aniello oltre che per l’ipotesi di tentato omicidio, anche per quelle di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.