Reggio Emilia: evade dai domiciliari, arrestato

All’alt di polizia si era dato alla fuga dando luogo a un inseguimento a folli velocità che si era protratto lungo i quartieri Foscato, Quaresimo, Codemondo e Pieve Modolena, a velocità molto elevata tanto che in alcuni tratti stradali venivano raggiunti i 160 chilometri orari. All’altezza della frazione Codemondo, dal finestrino lato guida lanciava un involucro che recuperato dai carabinieri reggiani era risultato contenere oltre mezzo etto di cocaina. Dopo un incidente con altra autovettura scendeva dal veicolo dandosi alla fuga a piedi venendo raggiunto dai carabinieri che seppur a fatica, alla luce della resistenza posta in essere, lo bloccavano traendolo in arresto. Per questi fatti un uomo di 39 anni, tunisino residente a Reggio Emilia aveva ottenuto i domiciliari che ieri ha violato venendo arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia per evasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *