Reggio Emilia: sequestrato un milione di euro alla ‘ndrangheta

Ammonta ad un milione di euro il patrimonio sequestrato ad un imprenditore edile originario di Crotone ma residente in provincia di Reggio Emilia. Il provvedimento è legato all’operazione ribattezzata ‘Libra’ condotta dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza contro le infiltrazioni della ‘ndrangheta in regione.
 Nove immobili con annessi terreni, conti correnti e auto, riconducibili ad una cosca, erano stati intestati in maniera fittizia al 43enne crotonese e ad altre persone compiacenti, portando avanti, nell’interesse del sodalizio, anche attività imprenditoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *