Reggio Emilia:nasconde droga tra la biancheria, arrestato

Era seduto tranquillamente in un bar di Reggio Emilia quando i carabinieri lo hanno sottoposto ad un controllo. Non aveva un documento di riconoscimento ma bensì 300 euro in contanti, nonostante non risulti avere un lavoro regolare. Insospettiti, gli inquirenti hanno chiesto alla Procura un mandato di perquisizione domiciliare. Nella sua abitazione, nascosti nel cassetto della biancheria intima, hanno trovato 32 dosi di eroina, oltre a 3.000 euro ritenuti provento dell’attività illecita e un bilancino di precisione. L’uomo, un cittadino marocchino di 28 anni, è stato arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *