Regione: presentati 492 nuovi cantieri per la messa in sicurezza del territorio

492 nuovi cantieri per 90 milioni di euro. E’ questo il pacchetto di interventi di difesa del suolo, della costa e di Protezione civile da Piacenza a Rimini che la Regione ha presentato questa mattina.

Nel dettaglio gli interventi previsti sono 60 per la provincia di Piacenza, 47 per quella di Parma 72 per Reggio Emilia, 125 per Modena, 50 per Bologna, 45 per Ferrara, 21 per Ravenna, 38 per Forlì-Cesena, e 24 per Rimini.

A questi si aggiungono lavori da quasi un milione di euro che interessano il territorio di più province. Fra gli interventi più rappresentativi, i lavori del secondo stralcio della cassa di espansione del fiume Reno a Bagnetto nel Bolognese, la sistemazione dell’alveo del torrente Baganza nel parmense, il ripristino delle opere idrauliche del Panaro, nel Modenese, il consolidamento della scarpata e la sede dell’ex strada statale 45 a Pradella.
In totale sono più di 4 mila i cantieri in corso o programmati in Emilia-Romagna E da oggi chiunque voglia, potrà seguire il loro andamento su www.regione.emilia-romagna.it/territoriosicuro.

Oltre a presentare i 492 nuovi lavori e il nuovo sito internet la regione ha annunciato di aver candidato altri 340 cantieri per 878 milioni di euro nell’ambito del piano Next Generation Eu in una logica di prevenzione dei problemi che potrebbero arrivare nei prossimi anni anche a seguito dei cambiamenti climatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *