Rimini: marito uccide la moglie. Grave la figlia

Un uomo di origini sudamericane avrebbe accoltellato la moglie a Rimini e ferito in modo grave la figlia, tredicenne, che avrebbe tentato di dividere i genitori. È questa la prima ricostruzione di quanto successo nel pomeriggio a Rimini, in una casa del centro della città, dove è intervenuta la squadra mobile della polizia che ha bloccato l’uomo, portato in Questura e sottoposto a un interrogatorio. Il 118 ha trasportato la ragazzina in ospedale. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.