Rimini; maxisequestro della GDF per oltre 3.400.000 euro

Ammonta a quasi 3.400.000 euro il sequestro preventivo di beni che la Guardia di Finanza di Rimini ha eseguito nei confronti di 4 su 7 persone indagate a vario titolo per reati di natura fiscale, tra cui figurano i responsabili legali di pulizie e altri servizi alle imprese attiva nelle province di Rimini, Roma e Milano.

Due degli indagati sono stati colpiti anche dal divieto di esercitare attività imprenditoriali e uffici direttivi di imprese per un anno.

Le misure, emesse dal tribunale su richiesta della procura, sono state disposte a seguito di una serie di indagini che hanno rivelato un’evasione di imposte dirette e indirette per oltre 3.385.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *