Rimini: somalo arrestato per tentata violenza

Un cittadino somalo di 27 anni è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria gravemente indiziato del tentativo di violenza sessuale avvenuto nel pomeriggio del 1° maggio al parco Marecchia di Rimini. Secondo quanto raccontato dalla vittima, che stava facendo jogging nel parco, l’uomo l’aveva bloccata e scaraventata a terra tentando di sfilarle i pantaloni.

L’aggressore che non era riuscito nel suo intento grazie alla forte resistenza opposta dalla donna si era poi alzato, iniziando a masturbarsi davanti a lei. L’intervento di due passanti ha fatto fuggire l’uomo che è stato rintracciato ieri mattina dai poliziotti della squadra mobile di Rimini ed arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.