Rissa con piccone, quattro denunciati nel Reggiano

E’ finita con quattro denunce per rissa aggravata e tre feriti, di cui due refertati con prognosi di 5 e 10 giorni, la lite fra due squadre di operai a San Polo d’Enza nel Reggiano.

I primi due, un trentaduenne e un trentunenne in servizio per un’azienda bolognese stavano posando della fibra ottica in strada. Gli altri, un quarantottenne e un quarantenne stavano rifacendo poco lontano la segnaletica stradale. Quando un’automobile, deviata dagli operai che stavano posando la fibra, è passata sopra le strisce pedonali appena fatte si è scatenata la lite, poi degenerata.

I carabinieri, allertati da una segnalazione, sono arrivati sul posto e hanno trovato gli operai modenesi che si erano rifugiati nel furgone dopo essere stati inseguiti dagli altri due, di cui uno armato di piccone.

I militari hanno calmato gli animi e proceduto alle denunce. Due degli operai sono anche andati in ospedale a farsi medicare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.