Ritrovata la ragazza scomparsa a Punta Marina

È stata rintracciata ieri sera a casa di un’amica la 31enne (e non 21enne come appreso in un primo momento) di origine marocchina Ghizlane Ouaqqa che si era allontanata da una spiaggia di Punta Marina Terme, sul litorale ravennate, solo con costume e ciabatte lasciando sul posto gli effetti personali, telefonino compreso. Un allontanamento anomalo in ragione del quale i carabinieri avevano diramato un appello corredato di foto facendo scattare le ricerche, anche con l’ausilio di vigili del Fuoco e sommozzatori, dal tratto di mare antistante il luogo dove la 31enne era stata vista per l’ultima volta. Erano poi state chieste le immagini delle telecamere della videosorveglianza della stazione ferroviaria di Ravenna per capire se si fosse allontanata in treno. La 31enne, residente a San Benedetto Po (Mantova) era giunta sul litorale ravennate una decina di giorni fa con un paio di giovani: ed era stato proprio uno di questi a lanciare l’allarme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *