Saman Abbas: trovate anomalie nel terreno

Continuano le ricerche di Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa da oltre un mese, a Novellara di Reggio Emilia. I carabinieri, che stanno stanno cercando il corpo della ragazza nei campi intorno al casolare dove viveva insieme alla famiglia, hanno riscontrato delle anomalie nel terreno che ora sono da verificare.

Sarà inoltre fissato a breve l’interrogatorio di garanzia di Ikram Ijaz, uno dei cugini della ragazza, arrestato a Nimes e consegnato ieri all’Italia. Indagato insieme ad un altro cugino, allo zio di Saman e ai genitori, tutti latitanti, Ijaz da ieri sera è in carcere a Reggio Emilia. Da lui gli inquirenti sperano di ottenere informazioni per ricostruire la dinamica dei fatti e per individuare il corpo della giovane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *