Saman: “le ricerche del corpo rimangono una priorità”

“Consentitemi di ricordare solo quello che più di ogni altro ha scosso la coscienza della nostra comunità, ovvero la vicenda della povera Saman Abbas, le cui ricerche del corpo rimangono una priorità”. Lo ha sottolineato il comandante provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia, colonnello Andrea Milani, nel discorso pronunciato per il 208/o anniversario della Fondazione dell’Arma.

Il comandante ha ricordato le indagini fatte sul caso della 18enne pachistana, scomparsa da Novellara il 30 aprile 2021 e che si pensa sia stata assassinata dai familiari, dopo che lei si era opposta a un matrimonio combinato. Il cadavere è stato cercato per settimane intorno al casolare agricolo dove la ragazza viveva con la famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.