Samman Abbas: continuano le ricerche del corpo

Continuano nelle campagne di Novellara (Re), le ricerche del corpo di Samman Abbas, la ragazza pakistana scomparsa da più di un mese, dopo essersi rifiutata di sposare un uomo scelto dalla famiglia. Le ricerche si concentrano in particolare su alcune serre dove è stata ultimata la raccolta dei cocomeri, poi si procederà con le escavazioni nei punti in cui l’elettromagnetometro ha segnalato delle anomalie mentre continueranno i carotaggi del sottosuolo per agevolare l’impiego delle unità cinofile.

Emergono inoltre altri dettagli che confermano i sospetti che sia stata proprio la famiglia a far scomparire la ragazza. Durante un incontro con i servizi sociali nell’ottobre scorso, quando fu comunicata ai genitori la decisione di accogliere la ragazza in una struttura protetta, la madre disse: “Mia figlia è una vergogna per tutta la famiglia”. Anche la donna è indagata per omicidio e occultamento di cadavere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *