Sartori al lavoro per il Bologna: pronto un ex atalantino per ogni reparto

E’ tempo di mercato in casa Bologna e il nuovo DS Giovanni Sartori, dopo l’addio all’Atalanta, può prendere in mano l’area tecnica del Bologna a pieni poteri. Percassi, nella conferenza stampa di saluto, ha già annunciato che a Bologna dovrebbe arrivare uno dei giovani lanciati dallo stesso DS. Potrebbe essere il difensore Lovato, l’esterno Maele o l’attaccante Lammers che sarebbe un’ottimo cambio per Arnautovic. Che secondo il pensiero di tutto lo staff rossoblù dovrebbe continuare ad essere la stella della squadra. Con le sue 15 reti in stagione, 14 in campionato e 1 in coppa Italia, è stato il trascinatore e con un po’ più di precisione e fortuna i sei legni colpiti avrebbero potuto aumentare di parecchio il numero delle reti segnate. Ma l’importanza della sua presenza in attacco lo dicono anche i 92 tiri verso la porta avversaria, che sono quasi il doppio del secondo giocatore del Bologna e una sensazione di pericolosità che solo la sua presenza incute negli avversari. E’ per questo che Juve, Milan, Napoli e Roma hanno fatto un pesniero sull’attaccante. Che è legato a stretto filo con Mihajlovic, dalla lingua al fatto che in questa stagione il rapporto si è molto rafforzato. Nello stesso momento potrebbero essere le ultime stagioni per tornare nel calcio che conta. Il Bologna se lo vuole tenere stretto ma è chiaro che un’offerta sui dieci milioni potrebbe far tentennare la dirigenza rossoblù.

Intanto nelle richieste di Mihajlovic ci saranno sicuramente un giocatore al posto di Hickey che sembra sempre più tentato dalle sirene inglesi, come si diceva un vice Arnautovic, un giocatore che possa sostituire a centrocampo Svanberg che non volendo allungare il contratto sarà ceduto, magari un vice Soriano più formato di Vignato che probabilmente andrà a fare esperienza per crescere e a destra un giocatore che possa giocarsi una maglia con De Silvestri, visto che Kasius sembra ancora un po’ acerbo.

Questi arrivi non porterebbero certo il Bologna in una zona della classifica migliore di questa, riempirebbero solo i buchi delle cessioni. Per migliorare la classifica si attende la fantasia e l’esperienza di Giovanni Sartori. Con Chievo e Atalanta ha fatto veri e propri miracoli sportivi e i tifosi del Bologna sperano che possa ripetersi anche sotto le Due Torri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.