Sci: parte la stagione al Corno e sul Cimone. Ecco i prezzi

L’8 dicembre, nel giorno dell’Immacolata, si apre ufficialmente la stagione sciistica sull’Appennino dell’Emilia-Romagna.

Dopo le alterne vicende del meteo dell’ultimo periodo, le cime sono imbiancate e gli impianti sarano aperti al Cimone (Modena) e Corno alle Scale (Bologna).

In tutte le stazioni i cannoni sparaneve hanno lavorato senza sosta in questi ultimi giorni. Da qui a Natale, meteo permettendo, apriranno via via tutte le altre località.

Al Cimone ci sono circa 40 centimetri di neve (tra quella caduta e quella prodotta dagli impianti) e l’8 dicembre si parte con lo skipass giornaliero festivo scontato del 50% (24 euro invece di 48). Saranno aperti gli impianti al Passo del Lupo, con la seggiovia triposto Faggio Bianco che serve la pista blu e il campo scuola Betulla, e il “tappeto” campo scuola, con la relativa pista al Lago della Ninfa.

Le previsioni meteo indicano che nelle prossime notti le temperature scenderanno sotto lo zero e nei giorni successivi sono previste aperture di altre piste. Al Corno alle Scale ci sono tra i 20 e i 30 cm di neve (risultato del lavoro dei cannoni sparaneve sul manto di neve fresca), lo skipass giornaliero costa 35 euro. (Fonte: Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *