Scomparso Angelo Guglielmi, fu anche assessore a Bologna

E’ unanime il cordoglio del mondo della cultura ma anche della politica per la scomparsa a 93 anni di Angelo Guglielmi, storico direttore di Rai3. Dal 1987 al 1994 lanciò programmi cult come Un giorno in pretura, La TV delle ragazze, Blob, Chi l’ha visto?, Mi manda Lubrano, Quelli che il calcio. Sotto la sua direzione vennero lanciati tra gli altri Corrado Augias, Michele Santoro, Serena Dandini, Fabio Fazio, Piero Chiambretti e Franca Leosini. Originario di Arona, in provincia di Novara, fu anche assessore alla Cultura per il Comune di Bologna. Dal 2004 al 2009 venne infatti chiamato da Sergio Cofferati nella sua giunta. Tra le altre cose, Angelo Guglielmi fu membro dal 2001al 2004 del Comitato di consulenza dell’Enciclopedia del cinema edita dall’Istituto della Enciclopedia Italiana, e fu tra i fondatori del collettivo letterario neo-avanguardista Gruppo 63 con Umberto Eco e Edoardo Sanguineti, Beniamino Placido, Alberto Arbasino. Scrisse per Paese Sera e per il Corriere della Sera, nonché su numerose riviste. Per anni critico letterario per L’Espresso, scrisse fino a tarda età per Tuttolibri – La Stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.