Siccità: emergenza grave

Resta grave l’emergenza siccità nel distretto del Po: le portate sono ancora molto basse, il prelievo non è stato ridotto, come chiesto settimane fa, e il cuneo salino – l’avanzamento del mare nel delta – è a oltre 30 chilometri, quota record. Permangono l’assenza di piogge, nonostante i temporali delle ultime ore abbiano ristorato la portata, e temperature altissime.

È la sintesi dell’Osservatorio sul Po tornato a riunirsi oggi. Meuccio Berselli, segretario Autorità, avverte: “Problema solo rimandato di 10 giorni se non si rispetteranno le misure decise”, ovvero la riduzione di prelievo idrico del 20% sulle acque disponibili. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.