Taxi: la regione mette 2 milioni di ristori

La Regione Emilia-Romagna mette a disposizione 2 milioni di euro di risorse proprie per i titolari di licenza Taxi e autorizzazione di Ncc penalizzati dai mancati ricavi relativi all’anno 2020.

Una platea, quella interessata a questa misura, di oltre 3.200 persone che, per ottenere il bonus, dovranno fare richiesta attraverso il bando disponibile sul portale della Regione.

Il contributo consiste in una quota per ogni licenza-autorizzazione e sarà erogato direttamente dall’Amministrazione regionale sui conti correnti dei beneficiari.

“Da una parte la volontà di sostenere economicamente chi è stato colpito dalle limitazioni di questi mesi, dall’altra la promessa di farlo il più velocemente possibile- afferma l’assessore regionale al Commercio, Andrea Corsini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *