Teatro: “Memoria di mani” con i ragazzi della Compagnia del Pratello

Dal 4 al 9 gennaio debutta al Teatro Arena del Sole Memorie di mani di Paolo Billi per il consueto appuntamento con la Compagnia del Pratello: in scena otto ragazzi in carico ai Servizi di Giustizia minorile, provenienti da comunità educative del territorio regionale e dall’IPM di Bologna  e con loro le tre giovanissime attrici Ester Ceccaroli, Giorgia Ferrari, Bianca Porrazzini.

Terzo e ultimo lavoro della trilogia Padri e Figli, dopo Eredi Eretici del 2019 e Le orme dei figli nel 2020, Memorie di mani pone al centro del rapporto tra genitore e figli “la mano”: i suoi saperi, i suoi poteri, le sue capacità evocative. Un primo studio è stato presentato a settembre all’interno dell’Istituto Penitenziario Minorile di Bologna, con una compagnia composta da ragazzi dell’IMP.

Questa definitiva edizione vede in scena una compagnia di ragazzi dell’Area Penale Esterna, fatta eccezione per un ragazzo dell’Istituto, il protagonista dello spettacolo, che ha ottenuto il permesso di partecipare a due mesi di prove all’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *