Tentata rapina impropria all’Università di Bologna, un arresto

E’ stato arrestato per tentata rapina impropria e denunciato per inottemperanza al decreto di espulsione dal territorio nazionale e per danneggiamento aggravato il ventottenne marocchino, pregiudicato, arrestato nelle scorse ore dalla polizia a Bologna.

Il giovane stava per rubare alcuni computer e del materiale di cancelleria all’interno del dipartimento universitario di Psicologia, in via Berti Pichat, quando è stato sorpreso dalla vigilanza privata. I sorveglianti sono riusciti a fermarlo e a quel punto l’uomo ha tentato di liberarsi con aggressività. L’intervento della polizia ha poi permesso di bloccarlo definitivamente.

Per il giovane è stato disposto il processo per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.