Trovato con 65 ovuli di droga, arrestato

E’ andato in pronto soccorso all’Ospedale Maggiore di Bologna dopo essersi sentito male perché probabilmente uno degli ovuli che contenevano droga che aveva ingerito si era rotto. Protagonista della vicenda un quarantanovenne italiano.

L’uomo. che viveva a Santo Domingo era tornato in Italia nei giorni scorsi, come verificato dalla polizia chiamata dall’ospedale ieri mattina. All’interno del suo corpo sono stati trovati 64 ovuli per un totale di 427 grammi di cocaina e un ovulo contenente hashish per per circa 8 grammi. Il tutto è stato asportato chirurgicamente. Inoltre, gli agenti hanno trovato una confezione con 2,71 grammi di cocaina che sono stati sequestrati assieme al contenuto degli ovuli e ad un documento contraffatto.

Il quarantanovenne ha una serie precedenti per reati per stupefacenti, contro la pubblica amministrazione, contro il patrimonio, porto di armi e oggetti atti ad offendere e in materia di codice della strada. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e denunciato per il possesso del documento falso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *