Ubriaca e in contromano in A1, denunciata

Ha percorso quasi un chilometro contromano la donna di 63 anni bloccata in A1 dalla polizia fra fra Casalecchio di Reno e Sasso Marconi nel Bolognese la scorsa notte. La conducente stava tentando di dirigersi verso Firenze in direzione sbagliata quando due pattuglie della polizia stradale sono riuscite a bloccarla.

Come da prassi, una volta ricevuta notizia di questo tipo di pericolo, la centrale operativa ha attivato le segnalazioni sui pannelli a messaggio variabile e ha inviato le pattuglie disponibili, che si sono disposte sulla stessa carreggiata del veicolo che aveva preso la direzione sbagliata rallentando il traffico dietro di sé in modalità safety car. La manovra è riuscita e le due pattuglie intervenute attivando anche sirena e lampeggiante, sono riuscite a far invertire la marcia alla conducente dell’auto in sicurezza portandola poi all’Area di Servizio Cantagallo Est dove sono proseguiti i controlli.

La donna, poco lucida e agitata, è stata trovata alla guida con un tasso alcolemico di 1,46 g/l, quasi tre volte oltre il limite consentito.I poliziotti, oltre a denunciarla per guida in stato di ebrezza, hanno ritirato la patente alla donna, sottoponendo la sua auto a fermo amministrativo per tre mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *