Vaccini: boom prenotazioni tra 50/54enni in Emilia romagna

Al via stamani, in Emilia-Romagna, le registrazioni per la vaccinazione contro il Covid-19anche per i cittadini tra i 50 e i 54 anni, quindi i nati dal 1967 al 1971 compresi: fino alle ore 11sono state 30.637 le persone che, utilizzando la piattaforma regionale http://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione, si sono candidate per la somministrazione. Il 10% circa del target complessivo, che è di 320mila cittadini, senza contare chi stamani ha chiamato direttamente il proprio medico di medicina generale o chi ha già ricevuto il vaccino perché rientrante in un’altra categoria.

Analizzando i diversi ambiti territoriali, delle 30.637 candidature 1.401 sono relative all’Ausl di Piacenza, 5.558 Parma, 1.417 Reggio Emilia, 3.567 Modena, 9.906 Bologna, 1.236 Imola, 1.826 Ferrara e 5.726 nelle province di competenza dell’Ausl della Romagna (e cioè Forlì-CesenaRavenna e Rimini).

Anche in questo caso, come nelle prime giornate di apertura delle agende per le fasce d’età più avanzata, il sistema per riservare il vaccino sinora ha risposto positivamente all’importante quantità di richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *